Chi sono

Mi chiamo Donatella Barbuio, sono nata a Milano in inverno e forse, amo i colori come reazione al grigio di quella stagione. Amo in particolar modo i colori della natura, dal cielo alle spezie, ma adoro anche le mercerie pieni di fili, lane e bottoni, le carte e i tessuti.
Sono per natura una persona curiosa, con quello che attraeva il mio sguardo e trovavo in giro da piccola giocavo, oggi con quelle stesse cose creo i miei lavori e, sempre attraverso l’uso dei colori e dei materiali, accompagno alla scoperta di sé le persone che incontro grazie alla mia professione.

Sono un’arteterapeuta e amo il mio lavoro.

Il percorso che mi ha portata all’arteterapia non è stato breve, punto di partenza la passione per il disegno e per l’arte, il Liceo Artistico “Brera” cui ha fatto seguito una borsa di studio triennale IED,  anni di lavoro come Interior Design, Texil Design, Grafica Editoriale poi, illustazione naturalistica e per l’infanzia, laboratori espressivi nelle scuole dell’obbligo. Nel tempo ho progressivamente spostato i miei interessi, dalle case e dalle cose che queste contenevano alle persone che in quelle case abitavano e a quello che, loro, avevano dentro di sè. E’ stato un percorso di crescita, professionale e personale nato dal desiderio di approfondire le potenzialità dell’arte e dell’espressione artistica come strumento di sostegno e cura.

Arte e natura sono passioni costanti della mia vita e l’arteterapia, che si muove al confine tra arte e scienza le contiene entrambe, questo è per me semplicemente meraviglioso.

Per formarmi come arteterapeuta ho seguito una formazione triennale in Arteterapia Clinica ad indirizzo psicodinamico, completato da una Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche (indirizzo Riabilitazione e Neuroscienze) e dalla Magistrale in Psicologia (indirizzo Clinica) presso l’Università di Pavia e mi sono specializzata, con un master annuale in “Clinica Psicoanalitica dell’Anoressia, Bulimia, Obesità Psicogena”​ presso l’ABA di Milano.
Sono iscritta all’albo​ APIArT (Registro Professionale Arte Terapeuti Italiani) e ho conseguito la certificazione di qualità professionale ISO/IEC 17024 come Terapeuta Espressivo (ambito Arte Terapia) rilasciato, secondo la certificazione Europea della Competenze da FAC – ACCREDIA.

Lavoro il più possibile integrando tra loro emozioni corpo e mente, per questo propongo anche il protocollo PMP di Mindfulness Psicosomatica attraverso gli incontri del “Progetto Gaia”.

Un percorso complesso e impegnativo ma estremamente ricco, coinvolgente e gratificante.

Attualmente svolgo la libera professione in studio, sono responsabile dell’atelier “Spazio Vita” presso l’Unità Spinale – Ospedale Maggiore Niguarda a Milano, dove collaboro anche con ASBIN (Ass.Spina Bifida Italia Niguarda), didatta nella formazione in Arteterapia a Lyceum Academy, Milano. Formatrice in vari ambiti, propongo giornate di Arteterapia e Benessere come strumento di crescita.

Ho tre figli, due cani, tante piante, dipingo ed espongo i miei lavori.

La creatività è vita e l’arteterapia aiuta a riscoprirla!