Chi sono

Mi chiamo Donatella Barbuio, sono nata a Milano in inverno e forse, amo i colori come reazione al grigio di quella stagione. Amo in particolar modo i colori della natura, dal cielo alle spezie, ma adoro anche le mercerie pieni di fili, lane e bottoni, le carte e i tessuti.
Sono per natura una persona curiosa, con quello che attraeva il mio sguardo  da piccola giocavo, oggi con quelle stesse cose creo i miei lavori e, sempre attraverso l’uso dei colori e dei materiali, accompagno alla scoperta di sé le persone che incontro grazie alla mia professione.

Sono un’arteterapeuta e amo il mio lavoro.

Il percorso che mi ha portata all’arteterapia non è stato breve, punto di partenza la passione per il disegno e per l’arte, il Liceo Artistico “Brera” cui ha fatto seguito una borsa di studio triennale IED,  anni di lavoro come Interior Design, Texil Design, Grafica Editoriale ma anche illustazione per l’infanzia e laboratori espressivi nelle scuole. Nel tempo ho progressivamente spostato i miei interessi dalle case e dalle cose  alle persone che in quelle case abitavano e a quello che, loro, avevano dentro di sè. Un percorso di crescita, professionale e personale nato dal desiderio di approfondire le potenzialità dell’arte e dell’espressione artistica come strumento di sostegno e cura.

Arte e natura sono passioni costanti della mia vita e l’arteterapia, che si muove al confine tra arte e scienza le contiene entrambe, questo è per me semplicemente meraviglioso.

Per formarmi come arteterapeuta ho seguito una formazione triennale in Arteterapia Clinica ad indirizzo psicodinamico, ho una Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche (indirizzo Riabilitazione e Neuroscienze) e una Laurea Magistrale in Psicologia (indirizzo Clinica) conseguite presso l’Università di Pavia e sono specializzata, con un master annuale in “Clinica Psicoanalitica dell’Anoressia, Bulimia, Obesità Psicogena”​ all’ABA di Milano.
Ho conseguito la certificazione di qualità professionale ISO/IEC 17024 n°5 come Terapeuta Espressivo (ambito Arte Terapia) rilasciata, secondo la certificazione Europea, da FAC – ACCREDIA.

Lavoro il più possibile integrando tra loro emozioni corpo e mente, per questo propongo anche il protocollo PMP di Mindfulness Psicosomatica attraverso gli incontri del “Progetto Gaia”.

Un percorso complesso e impegnativo ma estremamente ricco, coinvolgente e gratificante.

Attualmente svolgo la libera professione in studio e sono responsabile dell’atelier di Spazio Vita presso l’Unità Spinale – Ospedale Maggiore Niguarda a Milano, dove collaboro anche con ASBIN (Ass.Spina Bifida Italia Niguarda).

Propongo inoltre workshop di formazione esperienziale in ambito aziendale e del Benessere.

Ho tre figli, due cani, tante piante, dipingo ed espongo i miei lavori.

La creatività è vita e l’arteterapia aiuta a riscoprirla!